itPalazzoloAcreide

interviste itinerari news noi palazzolesi

Anas e Regione, incontro per la Noto – Palazzolo

Anas

Via libera agli interventi per migliorare la viabilità della zona montana. Si è svolta a Catania nella sede dei vertici Anas una riunione per discutere sugli interventi progettuali da effettuare per migliorare la viabilità sulla Ss 287 Noto – Palazzolo Acreide. Alla riunione erano presenti i due sindaci delle città patrimonio mondiale dell’Umanità, ovvero Gallo e Bonfanti. Inoltre l’ing. Valerio Mele, responsabile della Struttura Territoriale Sicilia dell’Anas, l’ing. Francesco Musto, responsabile Area Gestione Rete dell’Anas di Catania, l’on. Gaetano Giuliano, l’ex assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera e l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Palazzolo Acreide Pietro Spada.

anas
Il panorama di Palazzolo Acreide

L’incontro tra i due comuni, l’Anas e la Regione siciliana

L’incontro è la risposta dell’Anas alla richiesta sottoscritta dai sindaci delle due città l’11 gennaio 2021. Una richiesta di incontro con i vertici Anas e la Regione siciliana per una proposta migliorativa della viabilità sulla Ss 287. Strada ritenuta arteria strategica in caso di emergenza, collegando le due città all’ospedale di Noto. E a livello turistico per consentire uno scambio culturale tra la Zona montana e la Zona sud della provincia di Siracusa.  

anas
Panoramica della città di Noto

La soddisfazione dei due sindaci dopo l’incontro con l’Anas

Per i sindaci Bonfanti e Gallo “adesso valutazione su fattibilità e priorità degli interventi”. “Gli interventi per migliorare la percorribilità della Ss 287 sono stati condivisi dai vertici Anas – spiegano i sindaci Bonfanti e Gallo – che adesso ne valuteranno la fattibilità e la priorità. Siamo soddisfatti delle risposte ricevute e ringraziamo l’Anas per la disponibilità dimostrata alle richieste che ci vedono firmatari di un documento in rappresentanza delle nostre due comunità. Siamo sicuri che oggi si è aperta una nuova pagina di buona politica proprio a servizio di queste importanti comunità e del nostro territorio”.

La viabilità Palazzolo – Giarratana

Questo accordo di massima tra le due cittadine per i lavori necessari sulla SS 287, segue l’accordo per i lavori per la Palazzolo – Giarratana dell’ottobre scorso. Anche questa strada fondamentale per collegare Palazzolo alla provincia di Ragusa. Grossissime le difficoltà per raggiungerla. La manutenzione della strada provinciale 23, parte distrutta da una frana, con i lavori che potrebbero essere presto realizzati. Strada importante sia per le aziende locali, sia per i turisti che per i tanti ciclisti amatoriali, ma anche e soprattutto per le aziende agricole presenti nel territorio. La notizia data dopo un sopralluogo dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone.

anas
Strada Provinciale Palazzolo – Giarratana

Il commento dell’assessore Falcone

L’assessore aveva fatto un sopralluogo sulla strada a inizio estate, rassicurando che i lavori sarebbero partiti presto. “Il tempo di raccogliere i pareri – aveva detto – ed entro fine maggio, prima settimana di giugno, riteniamo poter iniziare i lavori. Verranno tolte le frane e si faranno interventi sull’asfalto e consolidamento, sostituzione guard rail e segnaletica per consolidare tutto il versante”. E’ un’opera da oltre due milioni di euro messi in campo dalla Regione . Restituirà decoro e sicurezza a una strategica arteria fra le province di Siracusa e Ragusa con azioni di risanamento e consolidamento delle opere d’arte”.

Anas e Regione, incontro per la Noto – Palazzolo ultima modifica: 2021-03-17T09:00:00+01:00 da Massimo Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x