curiositá

“Eumenidi”: un calendario che parla al femminile

La presentazione del calendario Eumenidi a Palazzolo

Un coro di donne per parlare del loro mondo ma anche per toccare i temi duri della discriminazione delle donne nel lavoro, nel welfare, nelle opportunità che stentano a farsi pari. E’ questo “Eumenidi” il calendario che è stato realizzato per il 2018 da Kromatografica in collaborazione con Kromatografica Akrai. Un calendario che è stato presentato nei giorni scorsi anche a Palazzolo per porre l’attenzione anche sulla violenza di genere in tutte le sue espressioni e per parlare del variegato mondo delle donne, dando voce a delle figure femminili che si sono affermate in Sicilia nel loro lavoro e nella loro arte. “Con le artiste coinvolte nel progetto – spiegano gli organizzatori – abbiamo individuato una possibile via per il cambiamento in un’educazione che liberi lo sguardo verso se stessi, verso l’altro, in un invito a coltivare la bellezza dell’alterità. Da questa ricerca sono sorte le Eumenidi”. Con il pretesto di un calendario, quindi, si permette ad alcune voci di alzarsi, alla maniera delle donne e ciascuna secondo il proprio sentire, il coro diventa come quello delle Eumenidi. Protagoniste sono Ilde Barone, Mavie Cartia,  Khadra Yusuf, Miriam Pace, Alessia Scarso, Manuela Vargetto, donne, siciliane per nascita o perché adottate d questa terra, donne abituate a indagare e a porsi domande. Il riferimento è quindi alle Eumenidi, le divinità arcaiche, echi del periodo matriarcale, che agiscono alle radici per riportare l’ordine. A loro è affidata la cura e la prosperità della città. “E’ stato un percorso quello compiuto dalle Eumenidi come il nostro – hanno aggiunto gli organizzatori – per la fatica di questo nostro interrogarci e di mantenere lo sguardo sulle diverse inclinazioni della discriminazione e delle forme di potere esercitare sulle donne”. Il calendario è stato realizzato da Kromatografica Ispica in collaborazione con Kromatografica Akrai due attività parallele che operano insieme. Il calendario verrà distribuito gratuitamente ma è stata avviata una raccolta fondi il cui ricavato sarà devoluto ad un centro antiviolenza. A presentare a Palazzolo il lavoro realizzato sono stati Evelina Barone, Tonino Azzaro e Francesco Caligiore.

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

“Eumenidi”: un calendario che parla al femminile ultima modifica: 2018-01-08T14:19:28+00:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top