I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

arte

Caravaggio e l’arte in Sicilia, dibattito con Dahlia

Locandina Caravaggio

A poche settimane dal rientro del quadro di Caravaggio il “Seppellimento di Santa Lucia” a Siracusa, una conferenza promossa dall’Associazione culturale Dahlia di Palazzolo Acreide. L’obiettivo è affrontare il problema della salvaguardia e della gestione dei beni culturali sul territorio siciliano. Occasione per un confronto su risorse necessarie, problematiche e soluzioni possibili. Per andare oltre ogni polemica e capire quali possano essere le opportunità o gli svantaggi che riguardano i “prestiti” delle opere d’arte. Ma allo stesso tempo fare il punto sulla necessità di una maggiore tutela.

Caravaggio, la conferenza online

La conferenza dal titolo “Caravaggio fra luci e ombre: lo stato dell’arte in Sicilia” domenica 20 dicembre alle 17,30 sulla piattaforma streamyard. E trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’Associazione culturale Dahlia. A discuterne saranno Salvo Salerno, giurista dei Beni culturali e dirigente regionale, Maria Teresa Di Blasi della Soprintendenza ai Beni Culturali di Catania e Luigi Lombardo, etnoantropologo.  Modererà l’incontro la giornalista Federica Puglisi.

Caravaggio A Palazzolo Acreide-dipinto
Fonte: State Of Mind

L’associazione Dahlia di Palazzolo

L’Associazione culturale Dahlia di Palazzolo Acreide, di cui è presidente Natya Migliori, è stata costituita nel 2017. Con lo scopo di occuparsi della promozione dei diritti civili e umani. Nonché di sviluppare sul territorio, in particolare tra i giovani, la cultura della legalità. Tra le molteplici attività promosse in questi anni incontri letterari, seminari, workshop e dibattiti. E poi il Festival “Memoria è impegno”, promosso in occasione del compleanno di Giuseppe Fava e giunto alla terza edizione.

Inoltre l’associazione si occupa dell’organizzazione del Premio giornalistico “Pippo Fava Giovani”. In collaborazione con la Fondazione Giuseppe Fava di Catania e il Coordinamento omonimo di Palazzolo Acreide, del premio letterario “I Vicoli di Fava”. Esso è dedicato ai giovanissimi studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado (giunto alla seconda edizione). E del festival Stonewall 50 che, da due anni, in un territorio non certo facile, affronta il tema dei diritti LGBTQ+.

Caravaggio e l’arte in Sicilia, dibattito con Dahlia ultima modifica: 2020-12-19T09:00:00+01:00 da Redazione

Commenti

Clicca per commentare

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

To Top