I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

comitati cultura noi palazzolesi

Concerti per ripartire, a San Sebastiano si fa cultura

Concerti di musica sacra

La musica e l’arte non si fermano. E anzi la voglia di ripartire e di fare cultura continua. Così la parrocchia di San Sebastiano promuove un ciclo di eventi musicali e di arte, concerti e mostre per celebrare la forza della cultura. E soprattutto non fermarsi. Il tutto nel rispetto delle disposizioni per evitare il contagio da Covid. A promuovere questi appuntamenti la parrocchia guidata da don Salvatore Randazzo. Il primo appuntamento questo sabato, che apre il fine settimana dedicato alle giornate Fai d’autunno.

Per i concerti di Palazzolo in uno ci sarà il soprano Francesca Scaini
Il soprano Francesca Scaini

Concerti nella basilica di piazza del Popolo

Inizia in parrocchia una nuova stagione culturale, densa di appuntamenti all’insegna della musica sacra, della preghiera e del buon canto”. A spiegarlo il parroco don Randazzo. Il primo concerto si terrà in Basilica sabato alle 20. “Essendo gli ingressi contingentati, causa Covid-19- spiega il parroco – è necessario dare adesione con il più largo anticipo”. Questo primo appuntamento si intitola “Altissime lodi Kaire” ed è promosso in collaborazione con la Fondazione Amsol. Ospiti il soprano e voce narrante Francesca Scaini, il soprano Francesca Sapienza, Giulio Mirto all’organo. “Organizzare di questi tempi è veramente difficile, richiede molta volontà e determinazione – ha scritto il soprano Scaini su Facebook-. Il bisogno di cultura non può sparire, sciogliendosi giorno dopo giorno. Vi invito, vi esorto: prenotate!! L’ essere presenti ad un concerto è essere vivi, parte di una società civile , essere persone vive in evoluzione e ricerca”.

Non solo concerti anche mostre

Le iniziative promosse nella parrocchia non si fermano a questo concerto. Infatti nei prossimi mesi se ne svolgeranno altri sempre rispettando le normative anti Covid. Infatti i concerti sono aperti ad un massimo di cento persone. Per promuovere la cultura in questo difficile periodo la parrocchia ha deciso di avviare altri momenti. Per fare cultura e arte e rivolgersi ad un pubblico vasto.

Mostra e concerti in parrocchia
La mostra “I tesori svelati” sui paramenti sacri

La mostra di paramenti sacri per le giornate Fai

E infatti in occasione delle Giornate di autunno del Fai la parrocchia di San Sebastiano ha promosso una mostra. Dal 17 al 24 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione allestita negli spazi di piazza del Popolo dal titolo “I tesori svelati”. Si tratta dei paramenti della basilica di San Sebastiano. Un momento di arte e cultura per valorizzare il ricco patrimonio di tesori che custodisce la parrocchia. Tra l’altro di recente è stato sistemato sull’altare maggiore la grande tela del martirio del santo, un capolavoro d’arte che torna al suo splendore. La mostra sarà anche l’occasione per visitare la chiesa e conoscere la sua storia e le tradizioni della festa.

Concerti per ripartire, a San Sebastiano si fa cultura ultima modifica: 2020-10-15T17:38:56+02:00 da Federica Puglisi
To Top