I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

noi palazzolesi

Emergenza Covid, resta l’allerta anche a Palazzolo

I bambini e la fase 2, dopo la quarantena in casa

Non si arrestano le misure per l’emergenza Covid. Infatti nelle ultime settimane sono aumentati i casi di contagio. E così si corre ai ripari cercando di evitare che il virus si diffonda. E infatti anche a Palazzolo l’amministrazione ha recepito le misure adottate dalla Regione. Un invito alla prudenza e al rispetto delle regole. Infatti i siciliani che dal 14 agosto rientrano nell’Isola, provenienti da Grecia, Malta e Spagna dovranno registrarsi sul sito “siciliacoronavirus.it”. Inoltre dovranno rimanere in quarantena domiciliare per due settimane prima di sottoporsi a tampone.

Palazzolo e la Fase 2 con uno sguardo all'orizzonte
A Palazzolo continuano i controlli nella Fase 2

Emergenza Covid, le decisioni della Regione

A prevedere tutto questo è l’ordinanza firmata dal Presidente della Regione siciliana. I non residenti che provengono dagli stessi paesi dovranno registrarsi sul sito “siciliasicura.com” e utilizzare la WebApp collegata per mettersi in contatto con il Servizio sanitario regionale. E ancora resta obbligatorio l’uso della mascherina in luoghi pubblici e privati, anche all’aperto, quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale. A preoccupare sono stati i casi che si sono registrati a Canicattini e in altri comuni della provincia. Sono state settimane di paura perché l’emergenza non è affatto passata. Ma seguendo le regole si può provare ad arrestare i contagi.

Stop al contagio per combattere l’emergenza Covid

“Divertiti ma usa il cervello” è stato lo slogan diffuso nei giorni scorsi. “Utilizza la mascherina quando non riesci a mantenere la distanza di sicurezza. Evita gli assembramenti e i comportamenti a rischio come bere nella stessa bottiglia. Nella stessa cannuccia, toccare oggetti di uso promiscuo e mettere le mani in bocca e negli occhi senza prima averle disinfettate con gel”. “Se avverti sintomi influenzali – le raccomandazioni -non frequentare luoghi affollati, senti il medico di base e concorda il da farsi per la tua sicurezza e quella degli altri. Ricorda che non puoi accedere alle strutture e nei locali con febbre superiore a 37,5 e che nei locali la musica sarà consentita fino a mezzanotte, alle 2 è obbligatoria la chiusura (ordinanza del Prefetto)”.

Un'installazione realizzata dai giovani palazzolesi
L’installazione completata dai quattro giovani di Palazzolo

Rispetto delle regole e prudenza

“Ricordati che chi BEVE NON GUIDA, ed evita di parlare al cellulare mentre guidi per non distrarti. Divertirsi in modo intelligente e responsabile, in una situazione di emergenza sanitaria, stando tutti quanti alle regole per tutelare se stessi e gli altri è un dovere verso la comunità”. Un invito che è stato rivolto a tutti per il Ferragosto ma che non cambia molto. Appello a seguire le regole e a rispettarle soprattutto in questo periodo.

Emergenza Covid, resta l’allerta anche a Palazzolo ultima modifica: 2020-08-21T09:00:00+02:00 da Federica Puglisi
To Top