I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

interviste

Franco Dubini, Palazzolo e un sogno: vincere l’Oscar

Franco Dubini videomaker

Ha venticinque anni e vive in giro per il mondo. Stiamo parlando di Franco Dubini, un giovane che da qualche tempo fa tappa, nel suo “girovagare”, a Palazzolo. E’ un video maker che con la sua creatività, vitalità e voglia di fare, sta conquistando davvero tutti. Si perché lui ama definire Palazzolo “Caput mundi”, quel “luogo dell’anima dove rifugiarsi e trovare fonte di ispirazione”, oltre che di riposo, grazie al buon cibo e alla bella gente. Lo abbiamo incontrato e intervistato il giorno prima della partenza per un lungo viaggio “solo andata” per il Cile. In un posto lontano per lavorare ad un ambizioso progetto di cui ci ha anche parlato.

Franco Dubini e una passione per i video

Franco Dubini è nato in Svizzera. Ma, come detto, ha vissuto in tanti luoghi, tra cui Milano e Varese. Per anni la sua città è stata Berlino dove si è formato. E’ qui che ha migliorato la sua preparazione, dopo gli studi al liceo in Italia. Ha imparato altre lingue. Poi il viaggio in Australia, dopo aver ricevuto una borsa di studio e continuare a studiare. “Ma ho scoperto che il mio mondo era quello del videomaking – racconta –. Così ho deciso di saperne di più su questo settore. E ho deciso di imparare, cosa che è venuta spontaneamente sperimentando e apprendendo con i tutorials su YouTube. Ho capito, così, che questa sarebbe stata la mia strada. Quando ho provato a usare la videocamera mi si è aperto un mondo. Così ho scoperto che quel “medium” era quello giusto per esprimermi”.

Il video maker Franco Dubini
Franco Dubini durante uno dei suoi viaggi

E i suoi lavori, pubblicati in rete, nella sua pagina Facebook che conta oltre 150 mila followers, ne sono la prova. Catturano lo spettatore nella loro totalità: le immagini che riesce a realizzare, con le sue lenti e con il suo drone. Ma anche il suono, il ritmo che Franco Dubini dà ad ogni racconto. E poi l’uso della parola che fa da contorno e dà forza a ciò che l’immagine riesce a catturare.

I viaggi per il mondo di Franco Dubini per raccontare storie

Ama molto viaggiare, per conoscere il mondo, i volti, le storie. Storie che poi decide di raccontare, come meglio sa fare. “Adoro il cinema – spiega – da Woody Allen a Benigni. Ma anche Wes Anderson per lo stile artistico. Mi piace creare storie. Ma soprattutto realizzare video che siano informativi. Sono stato di recente in Grecia e ho visitato un campo profughi. E’ stata un’esperienza toccante e profonda. Io amo anche realizzare documentari. E’ importante raggiungere la gente, ma conta molto parlare di argomenti “scomodi” e di contenuti sensibili. Cerco di fare la differenza nel mio piccolo. Utilizzando un linguaggio semplice, che arrivi a tutti“.

Il suo rapporto con Palazzolo

Franco Dubini ama molto Palazzolo. “Quando ero bambino – racconta – venivo in estate. Ora per me questo luogo è diventato un punto di salvezza. Trovo quiete, facce felici. Si mangia bene, si sta bene. Trovi tanti amici e ci vengo per riposare la mente e per ricaricarmi. Palazzolo ha tante potenzialità. Ma la gente di fuori ancora non lo conosce. C’è tutto quello che serve per il turismo: cibo, cultura, storia, clima, tradizioni, tante storie, tanti personaggi. E a Palazzolo c’è tutto! Questo paese mi stupisce ogni qualvolta vengo. Ho trovato un ambiente fantastico”. E’ stato, quindi, un amore a prima vista, il suo. Franco Dubini, ci svela, ha molte idee per la testa su come sfruttare il territorio tra cui realizzare collaborazioni e pellicole con altri artisti da altre parti de mondo.

Frano Dubini con gli amici Zizza e Monao
Franco Dubini con Paolo Zizza e Vincenzo Monaco in Cile

Il viaggio in Cile e il sogno dell’Oscar

Franco Dubini adesso si trova in Cile. E’ partito insieme a due amici palazzolesi Vincenzo Monaco e Paolo Zizza. Con loro ha condiviso, come con altri giovani di Palazzolo, le sue idee e realizzato i tanti video che ci sono in rete. Da quello sulla festa di San Sebastiano, a quello sul cannolo siciliano, al video girato durante la tempesta di neve che ha colpito gli Iblei lo scorso 30 dicembre. A quello sulla fontana realizzata in piazza Pretura. Tutti video che hanno fatto il giro del web. E che i palazzolesi hanno ben presto condiviso. Si perché a colpire è l’energia che trasmettono, l’ironia, la bellezza delle immagini, i luoghi, i volti scelti. Quel colore giallo, il suo preferito, che accompagna ogni documentario. E quel tocco di internazionalità che essi danno, grazie all’uso della lingua inglese.

Ma Dubini ha tanti sogni da realizzare. Tra questi quello che lo ha portato ad andare in Cile, dove ad aspettarlo c’era un amico, un fotografo cileno, con il quale sta preparando un film. Si proprio un film. Perché lui con molta tranquillità dice che ha un sogno: vincere un Oscar. “C’è già la storia su cui stiamo lavorando – rivela -. L’idea è nata in Estonia. E’ un film che parla di empatia, gentilezza, è tratto da una storia vera. Io sarò il regista”. E noi gli auguriamo di raggiungere presto grandi successi. Palazzolo per lui considerata “Caput mundi”, borgo che lo ha accolto e continua ad apprezzarlo, aspetta di celebrare i suoi nuovi traguardi.

Franco Dubini, Palazzolo e un sogno: vincere l’Oscar ultima modifica: 2020-01-27T09:00:00+01:00 da Federica Puglisi
To Top