I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

noi palazzolesi

Francobolli identitari, premiazione delle scuole

Poster sui francobolli identitari

Raggiunge la tappa finale il concorso Id Stamp realizzato nell’ambito del progetto Unesco sui siti del Sud Est Sicilia e che coinvolge anche Palazzolo. Le “Forme dell’Identità” per la Scuola, infatti prevede per martedì 13 ottobre a Noto la premiazione delle scuole vincitrici del concorso ID STAMP, francobolli identitari. Il concorso si è svolto con successo nei mesi scorsi. E a Palazzolo come in altre città del Sud Est sono stati affissi i manifesti celebrativi con i bozzetti delle scuole.

I francobolli identitari affissi in aeroporto
I poster con i bozzetti degli studenti affissi all’aeroporto di Catania e nelle tredici città

Francobolli identitari, a Noto la festa finale

Si svolgerà martedì 13 ottobre, a Noto, alle 10,30 nella sala Gagliardi di palazzo Trigona, in via Cavour,91, la cerimonia di premiazione delle scuole selezionate nell’ambito del concorso ID STAMP, francobolli identitari. Il progetto, che si è svolto nei mesi scorsi, ha coinvolto numerosi istituti scolastici dei tredici comuni facenti parte dei siti UNESCO del Sud Est della Sicilia.

Uno speciale annullo postale per i francobolli identitari

Grazie alla collaborazione di Poste Italiane in tale occasione sarà disponibile l’annullo filatelico commemorativo che riporterà la data della manifestazione. Realizzato, su progetto grafico dell’Accademia di Belle Arti di Siracusa, un manifesto dedicato al progetto. Il manifesto si può ammirare nelle tredici città. Il poster ha un grande valore identitario in quanto contiene i bozzetti di tutti i disegni inviati. Sarà così occasione di divulgare l’iniziativa e permettere, a tutti gli studenti che hanno partecipato, di “riconoscere” la propria opera. I francobolli identitari quindi diventano patrimonio di tutti.

I francobolli identitari che si trovano all'aeroporto
Per l’occasione ci sarà uno speciale annullo postale

Il concorso ID STAMP si inserisce nel progetto “Le forme dell’identità” nell’ambito del più ampio progetto Unesco finanziato dal MiBACT e cofinanziato dalla Regione. Si basa sulla legge 77 del 2006, che sta interessando i tre siti Unesco del Sud Est della Sicilia. E cioè “Le Città tardo barocche del Val di Noto”, “Siracusa e le Necropoli rupestri di Pantalica” e la “Villa romana del Casale di Piazza Armerina”. Il Concorso ideato da Giada Cantamessa, Curatrice del progetto. Con la collaborazione di Alessandro Montel, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Siracusa – MADE Program  e con la partecipazione dell’Artista Gabriella Ciancimino.

La giornata della premiazione e le prescrizioni per la sicurezza

La cerimonia di premiazione sui francobolli identitari sarà anche l’occasione per tracciare un bilancio di tutto il progetto che sta interessando i Siti Unesco del Sud Est Sicilia. Verranno illustrate le iniziative svolte finora e quelle in itinere. Per fronteggiare l’emergenza sanitaria e garantire il distanziamento sociale vi invitiamo ad indossare la mascherina FPP2 evitando gli assembramenti.

Francobolli identitari, premiazione delle scuole ultima modifica: 2020-10-05T11:37:07+02:00 da Federica Puglisi
To Top