curiositá

L’impegno dell’Unitalsi tra gli ammalati, l’associazione festeggia 160 anni

Il gruppo dell'Unitalsi di Palazzolo

Una realtà in continua crescita fatta di volontari che si impegnano accanto a chi ha più bisogno e a chi è in difficoltà. Da alcuni anni opera a Palazzolo l’associazione Unitalsi, un gruppo di giovani ma anche di adulti impegnati nei pellegrinaggi nei santuari mariani, ma soprattutto a promuovere la cultura della solidarietà attraverso azioni concrete sul territorio. Un’eccellenza anche questa come ce ne sono tante a Palazzolo. E il 2018 per l’associazione è un anno speciale: infatti ricorre il centosessantesimo anniversario dell’apparizione della Madonna a Lourdes, ma anche i 115 anni dalla nascita dell’associazione dei treni bianchi. I giovani dell'Unitalsi di Palazzolo

L’Unitalsi, è un’associazione che nasce a Lourdes e che ogni anno accompagna migliaia di pellegrini nella città mariana, opera in tutta Italia nelle sue sezioni, sottosezione e gruppi, tramite un servizio di carità operosa a servizio di ammalati, disabili, persone sole ed emarginate. Molto attiva è la sottosezione di Siracusa, guidata dal suo presidente, Gabriele Burgio, che è presente anche nella zona montana con il Gruppo di Palazzolo Acreide, operante ormai da più di vent’anni. E a far parte del gruppo di Palazzolo sono in tanti. Infatti grazie all’impegno dei propri soci, tra cui molti giovani di età compresa tra i 14 e i 30 anni, l’Unitalsi oltre alle varie manifestazioni in collaborazione con il Comune, le parrocchie, le scuole e le altre associazioni del territorio, realizza progetti, laboratori creativi e culinari, momenti formativi, attività ricreative presso le case di riposo, momenti di preghiera, celebrazioni, giornate di spiritualità.

Inoltre il 10 e l’11 marzo, anche a Palazzolo, Buccheri, Buscemi e Canicattini, i volontari Unitalsi sono scesi in diverse parrocchie per la Giornata nazionale affinché a tutti arrivasse il messaggio di pace e solidarietà rappresentato dalla Piantina d’Ulivo. Un momento per far conoscere l’associazione e per raccontare l’esperienza del pellegrinaggio a Lourdes che cambia la vita. L'iniziativa di solidarietà dlel'Unitalsi a marzo

“L’invito dell’Unitalsi – racconta Giovanna Scollo, responsabile del Gruppo Palazzolo Acreide – è quello di partecipare ad un pellegrinaggio a Lourdes, particolarmente in questo centosessantesimo anniversario, perché mai nessuno torna a casa uguale a prima di partire. Lourdes è casa, il luogo del cuore, dove ciascuno si sente amato per quello che è. È un’esperienza unica dove i miracoli più grandi sono quelli del cuore, dove la conversione vera è quella dell’animo umano, dove anche i più giovani sentono forte la chiamata al servizio”.

La nostra sede di Palazzolo si trova a piano Acre ed è aperta ogni martedì e venerdì dalle 17,30 alle 19.

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

L’impegno dell’Unitalsi tra gli ammalati, l’associazione festeggia 160 anni ultima modifica: 2018-03-21T10:17:50+00:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top