eventi

Il Natale a Palazzolo, esordio di successo

Il presepe del quartiere di San Michele

Complice le condizioni meteo ottimali, il comune ibleo è stato scelto da quanti hanno voluto trascorrere il Natale a Palazzolo. E sarebbero state duemila le presenze registrate al presepe vivente. Un esordio di successo che conferma come il comune montano con le sue caratteristiche piaccia a molto. E ci sarà la possibilità di ammirare i presepi anche domenica e giorno 1 gennaio.

I figuranti del Presepe Vivente per il Natale di Palazzolo
Il presepe vivente con i figuranti nel quartiere di San Michele

Il Natale a Palazzolo con duemila presenze

Un successo quello registrato nella due giorni di Natale a Palazzolo. Il Comune ha accolto visitatori e turisti provenienti da tutta la provincia e non solo. E poi tanti i commenti positivi lasciati dui social. Un percorso tra arte, fantasia e fede che ha portato i visitatori  fra le vie del centro fino alla piazza del Popolo. L’albero di Natale imponente sulla facciata barocca è sicuramente il protagonista indiscusso di selfie e foto ricordo.

Le suggestioni del presepe vivente per il Natale a Palazzolo

Due i presepi che hanno superato i duemila ingressi. Da una parte il classico presepe vivente nel suggestivo quartiere di San Michele. E poi la rappresentazione vivente in formato “artistico” nella chiesa dell’Annunziata dove si può ammirare anche una copia del celebre quadro dell’Annunciazione, realizzata dal maestro Enzo Nieli. “Tanta gente – commenta soddisfatto l’assessore al turismo Maurizio Aiello – . Stiamo crescendo e potenziando sia l’offerta turistica sia quella logistica grazie all’impegno di tutti coloro che giornalmente lavorano per la nostra comunità, dai commercianti alle parrocchie, ai ristoratori, alle associazioni di volontariato. Un grazie va alle forze dell’ordine che, in maniera impeccabile, riescono a garantire sempre la loro collaborazione”.  

Presepe vivente per il Natale a Palazzolo
Un particolare del presepe vivente al quartiere di san Michele

Gli altri appuntamenti del Natale

Si replica domenica 29 dicembre e 1, 5, 6 gennaio dalle 17:30 alle 20:30 con i presepi viventi, i presepi nelle parrocchie. E poi i presepi di Giovanni Leone alla casa museo Antonino Uccello. E giorno 6 la grande festa della befana, con le mascotte Disney, la befana e la festa in piazza del Popolo. L’occasione del tour dei presepi è utile per scoprire gli angoli più nascosti di Palazzolo ed assaporare la ricca gastronomia nei tanti ristoranti e bar del paese. “Ricordo il concorso – conclude Aiello – per chi arriva a Palazzolo. Basta scattare una foto e inviarla a turismopalazzolo@gmail.com. Sarà creato un album e la foto che prenderà più like vincerà un weekend a Palazzolo in occasione del festival del teatro classico dei giovani”.

E ancora spazio agli eventi

Sabato 28 dicembre alle 16 alla Chiesa di San Michele Tombola a cura dell’Unitalsi e alle 19,30 nella Chiesa di San Paolo Festival dei canti di Natale. Il 29 dicembre torna il Tombolone dell’Avis. Il 3 gennaio alle 17,30 al The Main Room Piazzale Palazzolesi d’Australia la festa delle associazioni. Il 5 gennaio in piazza Pretura: inaugurazione scultura e acqua fonte di vita a cura della Pasticceria Corsino. Gli eventi si concluderanno il 6 gennaio con la Befana dei bambini. Alle 16,30 da piazza pretura sfilata con la Befana fino al corso con il complesso bandistico Akrai. Animazione itinerante con Befana con sculture di palloncini, colorate, mascotte dei cartoni animati.

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.
Il Natale a Palazzolo, esordio di successo ultima modifica: 2019-12-27T17:12:28+01:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top