I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

arte edifici storici eventi luoghi di interesse

Ipermetafisica, La Vaccara in mostra a Palazzolo

Ipermetafisica, l'espsoozione di Filippo La Vaccara a Palazzolo

Nuova esposizione negli spazi di San Sebastiano Contemporary a Palazzolo. Continua così la stagione di esposizioni nel luogo ideato da Davide Bramante, per riunire gli artisti contemporanei, tra immagini, pittura e scultura. Verrà inaugurata oggi l’esposizione “Ipermetafisica” con le opere di Filippo La Vaccara. Rispettando le disposizioni sulla sicurezza si potrà raggiungere il palazzo liberty di via San Sebastiano e con ingressi contingentati ammirare l’allestimento.

Ipermetafisica è la mostra di Filippo La Vaccara
Vinilico su carta, opera di La Vaccara Ph. Dino Vittimberga

Ipermetafisica, venti opere inedite

Sono circa 20 le opere, di vario formato e inedite, che l’artista Filippo La Vaccara (Catania, 1972), esporrà negli oltre 140 metri quadrati di San Sebastiano Contemporary-Casa Bramante. Si tratta di diversi dipinti, su tela e su carta, e alcune sculture leggere. E con esse anche le “testein terracotta (raccontate nel video – per la prima volta in mostra – “Teste di / Heads of” di Franz Baraggino). Esse sono posizionate in un allestimento pensato dallo stesso artista sui tre livelli del nuovo spazio, ideato da Davide Bramante per promuovere l’arte contemporanea in Sicilia.

Il vernissage della mostra

L’esposizione sarà inaugurata oggi, martedì 14 luglio alle 19, in via San Sebastiano 30 a Palazzolo Acreide. La mostra è a cura di Mercedes Auteri e Aldo Premoli. Ha un titolo ambizioso ed enigmatico: FilippoLaVaccara – Ipermetafisica (che tradotto dal greco significa “più in alto e oltre la fisica”). L’allestimento è un omaggio a uno dei più grandi momenti della pittura del Novecento, quello della Metafisica di De Chirico, Carrà, De Pisis. Come spiegato nella presentazione dell’esposizione si tratta di un’esperienza che tende “a rappresentare tutto come misterioso, non solo le grandi questioni esistenziali di sempre. Ma anche l’enigma di cose considerate in genere insignificanti che invece risuonano nella vita di ciascuno proprio nel loro aspetto più simbolico ed evocativo”.

La sede di San Sebastiano contemporary a Palazzolo
Il palazzo liberty che ospita San Sebastiano contemporary

Tutto questo riecheggia in questa mostra siciliana, in grado superiore al normale. In un “eccesso” di metafisica che si condensa straordinariamente nelle ultime opere di La Vaccara. La mostra sarà visitabile gratuitamente fino domenica 9 agosto. Così ancora una volta gli spazi della Casa Bramante tornano ad ospitare una mostra. La prima che ha visto riuniti artisti, tra cui fotografi e un ingegnere ha avuto un grande successo. E nell’idea di Bramante c’è proprio la volontà di fare di questo spazio un luogo per l’arte nelle sue diverse forme. Uno spazio che possa riunire nel tempo diverse sensibilità. In un luogo che affascina nel centro storico del borgo ibleo e attira molti visitatori.

Dove si trova lo spazio espositivo

La casa Bramante è stata realizzata nella palazzina liberty di via San Sebastiano 30. Per ogni utile informazione si può scrivere all’indirizzo di posta elettronica [email protected]. Aperto anche il sito web www.sansebastianocontemporary.it.

Ipermetafisica, La Vaccara in mostra a Palazzolo ultima modifica: 2020-07-14T09:00:00+02:00 da Federica Puglisi
To Top