I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

eventi festa news noi palazzolesi

La festa di maggio, per San Michele sarà sul web

La festa di maggio per San Michele

Festeggiamenti diversi quest’anno per San Michele. Come da tradizione torna la festa di maggio dedicata all’Arcangelo. Nella parrocchia si stanno ultimando i preparativi per le celebrazioni che inizieranno oggi, giovedì, e dureranno per tutta la settimana. Ma per l’emergenza Coronavirus le celebrazioni saranno a porte chiuse. Si potranno però seguire come avvenuto per altre feste sulle pagine Facebook della parrocchia. Un servizio dettato dalla contingenza del momento ma che permetterà di far partecipare tutta la comunità. Anche se a distanza.

Chiesa di San Michele Arcangelo a Palazzolo Acreide
La festa di San Michele

La festa di maggio, il messaggio del parroco

E il parroco don Salvo Randazzo ha voluto spiegare alla comunità questa scelta, nel consueto messaggio sui volantini. “Carissimi fedeli e devoti – spiega – quest’anno a causa del Coronavirus la festa di san Michele non potrà svolgersi nel tradizionale modo. Possiamo tuttavia seguire da casa, attraverso i social, alcuni momenti della festa e unirci più che mai in preghiera”. Un appello a rispettare le regole anche in questa Fase 2, per non vanificare i sacrifici fatti in questi mesi e contenere i contagi. “Oggi è il tempo della semina – aggiunge – per attendere un copioso raccolto domani e per ritornare più che mai ad esprimere la nostra religiosità e devozione a San Michele”.

Il programma della festa di maggio

Le celebrazioni inizieranno giovedì 7 maggio alle 19 con la recita della Corona angelica. Alle 19,30 ci sarà la “Sciuta ra cammira” del simulacro di San Michele e la recita dei vespri solenni. Venerdì 8, il giorno della festa,  alle 11,30 la solenne adorazione eucaristica e alle 12 la supplica alla Madonna del rosario. Alle 18 la Corona angelica e alle 18,30 la celebrazione della santa messa.  La festa di maggio continuerà per tutta la settimana fino al 14. Ogni sera alle 18 la Corona angelica e dopo la celebrazione della messa. L’ottava della festa sarà il 15 maggio con alle 18 la Corona angelica e poi la santa messa e l’atto di affidamento a San Michele. Seguirà la velata del simulacro. La settimana di celebrazioni è organizzata dal comitato che quest’anno ha dovuto fare i conti con questa emergenza.

La festa delle varette con quella dell'Addolorata e di San Michele
Le varette dell’Addolorata e di San Michele esposte nella basilica di San Sebastiano

Come saranno le altre feste di Palazzolo

A breve si capirà anche come saranno le altre feste di questa estate. Sicuramente a cominciare da quella di san Paolo, in programma a fine giugno. Ci saranno molti cambiamenti. Così come le altre che ogni estate riempiono Palazzolo di migliaia di turisti. E se anche le feste, in cui la tradizione e il folclore si uniscono alla devozione, cambieranno, resteranno dei momenti da vivere intensamente. Anche a distanza. Si è in attesa di capire quali saranno le direttive del governo e della chiesa per rispettare la sicurezza e svolgere le celebrazioni nelle parrocchie. E’ probabile che si potrà tornare alla vita ecclesiale ma con delle regole da rispettare.

Ci vorrà tempo per avere il vaccino contro il Covid e quest’anno sarà un po’ diverso per tutti. Ma la comunità palazzolese continuerà ad affidarsi ai suoi santi come ha fatto finora. Anche senza festeggiarli come ogni anno. Ma nella speranza che presto tutto possa finire.

La festa di maggio, per San Michele sarà sul web ultima modifica: 2020-05-07T09:00:00+02:00 da Federica Puglisi
To Top