itPalazzoloAcreide

memoria news noi palazzolesi storie

La morte di Dino, un conto per aiutare la famiglia

Dino Guarnaccia

A soli 44 anni è venuto a mancare Dino Guarnaccia. Era molto conosciuto a Palazzolo. Era sposato e aveva due figlie piccole di 6 e 2 anni. Da qualche mese si era trasferito a Paternò suo paese d’origine.

Dino
Dino Guarnaccia

Dino Guarnaccia e il male incurabile

E’ stato stroncato da un male incurabile diagnosticato solamente sei mesi fa. Dall’estate lottava contro un male probabilmente causato dall’uranio impoverito che ha colpito l’esistenza di tanti militari impegnati nelle missioni negli anni ’90, in particolar modo in Kosovo. Tanti sono stati sui social i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia.

Dino Guarnaccia e il ricordo di Giovanni Parisi

Il ricordo di Giovanni Parisi che ha condiviso con Dino l’esperienza degli scout. “Era il 1989 eravamo nei colli di Benevento. Fu un campo bellissimo, i “Leoni” vinsero tutti i guidoncini delle competizioni di reparto, ad eccezione della gara di cucina. Dino poco più di un bambino era anche lui dei “Leoni” e i trionfi raggiunti in quel campo appartengono anche a lui.

Dino ieri ci ha lasciato. Da quasi trent’anni non avevo sue notizie. Ma la vita beffarda non smette mai di giocarsi di noi” . Ancora Parisi – “Scopro in contemporanea, che mia figlia piccola era in classe con la sua. Questi pensieri mi accompagnano mentre cerco di informare i ragazzi di allora. Perché negli scout si resta sempre una famiglia, anche quando la vita ci porta lontano. Quando sono andato a trovarlo, la moglie mi ha raccontato che lui aveva saputo con gioia che io, tra i suoi capi scout di un tempo, ero ora tra i genitori delle compagne della sua bimba. Che voleva contattarmi, ma che le forze sono venute meno prima”.

Dino e la missione in Kosovo

Dino Guarnaccia aveva 44 anni, lascia due bimbe. E’ stato militare per diversi anni e in missione in Kosovo. In quel fronte di pace, c’è un nemico che continua a mietere vittime, l’uranio impoverito utilizzato in quel tempo. Il tumore che lo ha colpito probabilmente ha origine da tutto questo. L’appello di Parisi: ”è necessario che lo Stato dia le giuste risposte ai familiari delle vittime colpite da questi tumori. Lo stato deve colmare il vuoto che Dino lascia nelle sue figlie e in sua moglie. Sarà impossibile colmare questa carenza affettiva nei familiari, ma questa è una ferita economica”.

Il conto corrente come aiuto economico alla famiglia

Per questo è stato aperto un conto corrente per aiutare la moglie. L’appello è che tutti i politici rendano luce sull’accaduto, intervenendo a sostegno della famiglia. I tempi che la giustizia richiede saranno lunghissimi. L’apertura del conto corrente è un invito a non lasciare sola una famiglia che allo sconforto per la perdita del proprio caro deve fare i conti anche con le preoccupazioni economiche.

Dino Guarnaccia
Dino e la moglie

Per chiunque volesse offrire la sua vicinanza con un sostegno economico alla famiglia, può

effettuare un versamento al seguente

IBAN IT02D0301503200000006117367

Intestato a Francesca Inghilterra

La morte di Dino, un conto per aiutare la famiglia ultima modifica: 2021-02-23T09:00:00+01:00 da Massimo Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x