I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

eventi

La swing band ‘Baciami Piccina’, il successo parte da Palazzolo

Cropped Baciami Piccina Studio Rec E1570711188334.jpg

Si chiama ‘Baciami Piccina’ ed è la swing band che suonerà il 20 ottobre alle 11:30 del mattino a Palazzolo, in Piazza del Popolo, in occasione dell’Agrimontana. L’evento, che richiama ogni anno turisti appassionati dell’enogastronomia e non solo, si troverà a mangiare e bere, degustare e dissetarsi battendo il piedino a tempo di swing sulle note di questa piccola orchestra. La band concentra il suo repertorio sui pilastri dello swing internazionale e nazionale, da Fred Buscaglione a Ray Gelato, attraversando adattamenti swing di indimenticabili brani evergreen.

La formazione al completo della Baciami Piccina swing band
Tutti i componenti della Baciami Piccina Swing Band prima di un concerto

I componenti della Baciami Piccina swing band

Baciami Piccina è composta da nove elementi di cui ben cinque musicisti di Palazzolo: Carlo Monaco, pianoforte e tastiera, tra l’altro direttore musicale del progetto; Gaetano Monaco, alle percussioni; Antonello Leone al basso; Giampaolo Bordonaro alla chitarra e Massimo Lamicela alla batteria. Alla voce e alla leadership della formazione Emanuele Pavano, cantautore buccherese; al trombone Seby Vacirca, buccherese anche lui; alla tromba Paolo Garro, al sax contralto Carmelo Garofalo, entrambe di Ferla. Una piccola orchestra dal sangue non del tutto palazzolese ma 100% ibleo.

Come nasce l’orchestra swing Baciami Piccina?

L’idea di creare una piccola orchestra swing viene al batterista Massimo Lamicela che incarica il pianista Carlo Monaco di trovare i giusti componenti. L’idea del nome, invece, viene al cantante Emanuele Pavano, che lo propone proprio perché ‘Baciami Piccina’ è il titolo di un classico brano swing Italiano. Gli altri accolgono subito il nome con entusiasmo. Così nasce, solo pochi mesi fa, questa nuova formazione nata per amore della musica e del divertimento.

Con quale obiettivo nasce la ‘Baciami Piccina’ swing band?

“La nostra intenzione – spiega infatti il cantante, Emanuele Pavano – è quella di divertirci, facendo divertire e ballare il pubblico. Essendo un genere molto trasversale, lo swing coinvolge più generazioni e questo ci aiuta sicuramente ad avere un riscontro più ampio. La maggior parte del gruppo proviene da esperienze con bande musicali. Io da vent’anni canto e suono per lo più da solista tra locali, villaggi turistici, festival e concorsi. Ma ho accettato immediatamente l’invito ad essere la voce di questa orchestra. Da sempre ho avuto il pallino dello swing ma non ho mai avuto un’opportunità come questa. Ci siamo trovati bene da subito, c’è stato immediatamente affiatamento tra noi. Sul palco viene fuori quanto ci divertiamo e quanto amiamo il genere swing. Questo, certo, non vuole andare a discapito della professionalità”.

Ogni componente della Baciami Piccina swing band con il proprio strumento
Ogni componente della band Baciami Piccina con il proprio strumento musicale

Dal grande debutto al palco dell’Agrimontana

La ‘Baciami Piccina’ swing band si è esibita per la prima volta in occasione dei festeggiamenti di San Paolo, il 29 giugno scorso. C’era un bagno di folla “da cardiopalmo”, ha confessato Emanuele. “Il luogo ideale per l’orchestra è il grande palco delle piazze. Per questo la Baciami Piccina swing band sceglie di suonare solo nelle piazze o per eventi privati in cui sono garantiti certi standard qualitativi. Abbiamo in mente l’idea del vero concerto live e lavoriamo per produrre un ensemble sonoro da grande palco”. 

La passione comune per la musica

Questi musicisti fanno anche altro nella vita. Ma riescono lo stesso a vedersi in sala prove anche due volte a settimana per ampliare sempre più il loro repertorio. “Viviamo per la musica ma non di musica”, precisa il leader della band. Al momento eseguono solo cover ma in futuro non escludono di fare anche brani inediti. Magari quando, chissà, avrà la meglio la vena cantautorale di Pavano che già vanta pezzi suoi. Nel frattempo sono già pronti per il prossimo “pranzo swing” del 20 ottobre.

Donatella Briganti

Autore: Donatella Briganti

Giornalista e ghostwriter. Credo nel potere catartico della scrittura, oltre che in quel “concetto etico del giornalismo” di cui parlava Pippo Fava. Amo scrivere e sentirmi utile scrivendo. Amo la positività, le notizie e i racconti che trasmettono qualcosa di bello, che emozionano e/o offrono un vero servizio pubblico.
La swing band ‘Baciami Piccina’, il successo parte da Palazzolo ultima modifica: 2019-10-14T09:00:58+02:00 da Donatella Briganti

Commenti

To Top