eventi

Le piante spontanee siciliane usate in cucina, si presenta il libro

Fabio Morreale

Le piante spontanee che crescono in natura possono essere utilizzate per la nostra cucina? Una domanda a cui cerca di rispondere il libro “Piante spontanee alimentari in Sicilia”, guida di fitoalimurgia. L’autore è Fabio Morreale, presidente di Natura Sicula. E sarà argomento dell’incontro in programma venerdì alla Casa Museo Antonino Uccello. E proprio lo studioso di tradizioni popolari diceva che la nostra cucina soffre nella ricerca di tutto ciò che sulle terre più ingrate e aride nasce spontaneo e selvatico e quindi più carico di sapore e di profumo.

Gli organizzatori

L’evento è promosso dal Polo regionale di Siracusa per i siti culturali da cui dipende la Casa museo. La presentazione sarà venerdì 11 gennaio alle 17,30 alla Casa museo Antonino Uccello di Palazzolo in via Machiavelli, 19. A organizzarla il dirigente della Casa museo regionale Antonino Uccello di Palazzolo Acreide Salvatore Cancemi, il direttore del Polo regionale di Siracusa per i siti culturali – Galleria regionale di Palazzo Bellomo Lorenzo Guzzardi.

La Casa museo di Palazzolo

Un interno della Casa museo Antonino Uccello di Palazzolo

Il libro

L’opera classifica oltre 130 specie della flora spontanea siciliana utilizzate, talora secondo tradizioni millenarie, a scopi alimentari. La guida offre una descrizione completa dell’aspetto, delle modalità e località di raccolta con criteri sostenibili, e dei possibili usi culinari di ciascuna specie.

Gli interventi

Un grande onore ma anche una grande soddisfazione poter presentare il libro del presidente di Natura Sicula, Fabio Morreale, dicono gli organizzatori nel tempio dell’antropologia siciliana, la casa museo di Palazzolo. A fianco dell’autore ci saranno, tra l’altro, personaggi di alto spessore culturale.  Parteciperà anche il fondatore del museo “I luoghi contadini” di Buscemi, Rosario Acquaviva. Sarà l’occasione per sancire ancora una volta il legame tra le due strutture. Previsti i saluti istituzionali di Salvatore Cancemi, dirigente della Casa Museo Antonino Uccello. Poi del sindaco di Palazzolo Salvatore Gallo. Spazio poi agli interventi di Lorenzo Guzzardi, direttore del Polo Regionale di Siracusa per i siti culturali e di Acquaviva.

La raccolta delle piante spontanee

Le piante spontanee da raccogliere per un uso anche in cucina

La degustazione

E ci sarà spazio anche per assaggiare qualche piatto tipico realizzato con questi sapori. Infatti al termine della presentazione seguirà una degustazione a cura dello chef Andrea Ali, chef e conoscitore delle tradizioni gastronomiche iblee.

Chi è l’autore del volume

Fabio Morreale è naturalista, educatore ambientale, guida naturalistica, formatore, presidente dell’associazione Natura Sicula. E’ anche un appassionato di fotografia naturalistica e autore di diverse pubblicazioni. Tra queste La via del carrubo (2003), e Alberi monumentali della Sicilia (2007), I boschi di Buccheri (2008), Tonnare di ritorno (2009), Vendicari (2014). Negli ultimi anni ha promosso itinerari naturalistici alla scoperta del territorio. Tra questi i percorsi tra gli Iblei alla scoperta di luoghi poco conosciuti e ricchi di storia.

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

Le piante spontanee siciliane usate in cucina, si presenta il libro ultima modifica: 2019-01-09T11:55:53+00:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top