I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

chiese cosa fare cosa vedere festa

Madonna Addolorata, la festa quest’anno sarà liturgica

Per la Pasqua a Palazzolo si svela L'Addolorata

Palazzolo si prepara per la festa dell’Addolorata. La celebrazione che ogni anno si svolge nel mese di settembre per questo strano 2020 sarà come tutte le altre una festa liturgica. In base alle disposizioni e alle regole per fronteggiare l’emergenza sanitaria anche questa festa è stata rivoluzionata. Tutto si svolgerà nella parrocchia ma i fedeli potranno comunque pregare dinanzi al simulacro della Madonna Addolorata che verrà esposto sull’altare come da tradizione.

La festa dell'Addolorata a Palazzolo un momento dopo la sciuta
La statua della Madonna Addolorata portata in processione a Palazzolo

Madonna Addolorata ecco le iniziative

Una festa liturgica ma di certo non in tono minore. Già da ieri 15 settembre giorno in cui si ricorda la Madonna Addolorata c’è stata una celebrazione in parrocchia alle 19. Sabato invece il giorno della vigilia ci sarà l’apertura della chiesa e la preghiera alla Vergine Addolorata che sarà esposta sull’altare per i fedeli. Nessuna svelata tradizionale, ma quest’anno l’esposizione già sull’altare dal  mattino, per evitare assembramenti. Alle 19 la celebrazione dinanzi al simulacro. Domenica il giorno della festa ci saranno le varie messe al mattino, alle 6,30, alle 7,30, alle 9, alle 10,30 e alle 12. In serata alle 18,30 la celebrazione presieduta dall’arcivescovo Salvatore Pappalardo. Durante la settimana fino al 26 settembre ci sarà il solenne ottavario in chiesa con la celebrazione al mattino alle 8,30 e in serata alle 18 la recita della Corona dell’Addolorata e alle 18,30 la celebrazione presieduta dal parroco don Luca Bandiera.

Chiesa Di Sant'antonio
Fonte: Ph Salvo Giarratana

Le riflessioni durante l’ottavario dedicate alla Madonna

Momenti di riflessione davanti alla Madonna Addolorata saranno durante le celebrazioni: lunedì 21 con “Il Calvario..luogo della croce”, martedì “Il discepolo che egli amava”, mercoledì “Maria ai piedi della croce”, giovedì “Ecco tuo Figlio..ecco tua madre” il dono. Venerdì alle 17,300 ci sarà la Via Matris. Sabato l’Ora Giovannea e la Madre. Per l’ottava in programma domenica 26 settembre le celebrazioni saranno alle 8, alle 9,30 e alle 11,30. In serata alle 18,30 ricordando Salvo Bologna. Ad animare le celebrazioni sarà la corale polifonica “Virgo dolens”. L’illuminazione artistica nel quartiere sarà curata dalla ditta Novarlux.

Ai piedi di Maria la presentazione dei bambini

Le presentazioni dei bambini alla Madonna potranno svolgersi liberamente, come indicato anche sul programma dei festeggiamenti. Ma ci sarà il comitato a disposizione delle famiglie per ogni necessità. Questo è uno dei momenti tanto attesi dai genitori che rivolgono una supplica alla Madonna per chiedere protezione per i loro piccoli. L’ingresso in chiesa per assistere alle celebrazioni sarà contingentato. Ma sarà possibile pregare dinanzi alla Madonna Addolorata durante tutta la settimana.

Madonna Addolorata, la festa quest’anno sarà liturgica ultima modifica: 2020-09-16T09:00:00+02:00 da Federica Puglisi
To Top