arte

“Trame tessute”: mostra alla Galleria d’arte del Vaccaro

Gli studenti dell'Artistico che hanno curato allestimento mostra al Vaccaro

Trame di tessuto unite per dare vita a dei veri e propri capolavori: fino al 19 maggio alla Galleria d’arte contemporanea PAC di Palazzolo si potrà visitare “Segnid’Arte2”, sul tema trame tessute continuità tra passato e contemporaneo. L’esposizione negli spazi del complesso Vaccaro di piano Acre raccoglie la produzione di arazzi prodotta dalla scuola di decorazione dell’Accademia delle belle arti di Palermo e si potrà ammirare dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19. Particolari della mostra al Vaccaro di Palazzolo

L’allestimento

L’allestimento è stato realizzato a cura di Mario Zito, Massimo La Sorte e Calogero Piro, nell’ampio spazio dove già nei mesi scorsi era stata fatta la prima mostra che ha inaugurato la galleria. E così continua il percorso artistico e di collaborazione con l’Accademia e con i suoi giovani studenti che si sono misurati con questa tecnica. In mostra ci sono stoffe, tessuti, realizzati con il recupero di materiale di scarto, riciclato per dare vita a delle opere d’arte. Ci sono stracci, fili, gomitoli di lana, che, come dicono gli organizzatori, una volta venivano buttati, adesso invece acquistano nuova vita, con questo recupero. Altre opere in mostra al Vaccaro di Palazzolo

Alternanza scuola lavoro

Le opere in mostra sono state realizzate dagli studenti della cattedra di decorazione dell’Accademia e sono circa 28, e l’allestimento è stato curato, nell’ambito di un progetto di alternanza scuola lavoro, in collaborazione con quindici studenti del quarto anno del liceo Artistico di Palazzolo indirizzo “Arti figurative – curvatura grafico pittorica”, con ferente alternanza Francesco Caligiore e docente della scuola tutor delle attività Luigina Alagna. La tecnica usata, quindi, è quella di intessere vari tessuti che vengono cuciti e legati da fili descrivendo così un tema da cui si è partiti.Un'opera in mostra al Vaccaro di Palazzolo

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

“Trame tessute”: mostra alla Galleria d’arte del Vaccaro ultima modifica: 2018-04-03T09:32:57+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top