luoghi di interesse

Natura a Palazzolo Acreide: i Monti Iblei

Cava Purbella

La splendida Palazzolo Acreide sorge su una cornice d’eccezione: i Monti Iblei. Ma cosa rende questa grande catena montuosa così speciale nel territorio siciliano? Scopriamo insieme i suoi tratti tipici, le sue bellezze paesaggistiche e il suo legame con la città di Palazzolo, definita da sempre la Perla dei Monti Iblei. E si comincia questo viaggio nella natura proprio partendo dalla città palazzolese per poi spostarsi nelle altre cittadine che si trovano ai piedi di tali monti.

Sud Italia: alla scoperta dei Monti Iblei

Si ergono in tutto la loro grandezza nella parte sud-orientale della Sicilia: i Monti Iblei sono il sistema montuoso più a sud del nostro Paese. Un passato legato alla presenza di vulcani sottomarini ne ha plasmato ogni suo tratto e ha contribuito a creare quel paesaggio così affascinante che oggi è meta di turisti ed escursionisti. Forse non tutti sanno che i Monti Iblei sono nati ancora prima dell’Etna! Il lembo di terra che occupano non si limita a sfiorare la città di Palazzolo Acreide, ma si estende su altri paesi, arrivando al confine con la terra d’Africa.

Territorioibleodipalazzolo

Panorama sui Monti Iblei

I geologi li amano perché così ricchi di materiale da studiare, come rocce vulcaniche e carbonatiche di antichissima formazione. I turisti ne esaltano il loro interesse storico e archeologico, conservato nel tempo, che narra epoche lontane con la presenza di necropoli, catacombe e antiche chiese. Gli escursionisti ne fanno una meta imperdibile per i suoi paesaggi suggestivi e i sentieri così variegati e interessanti.

Palazzolo Acreide e i Monti Iblei

Proprio nel cuore dei Monti Iblei sorge Palazzolo Acreide, terra in bilico tra lo splendore barocco e le antiche tracce storiche del passato. La natura è stata generosa con questo tratto siciliano, che rappresenta un panorama d’eccezione per chi si reca a Palazzolo e che ha regalato alla città un tesoro inestimabile dal punto di vista archeologico e storico. Ma anche se non si è alla ricerca di tracce millenarie si rimane affascinati dalla sua cornice naturalistica, tra riserve naturali, cave, flora e fauna tutte da scoprire.

Necropoles De Pantalica 4842

Alla scoperta dei Monti Iblei

Palazzolo Acreide rientra a pieno diritto all’interno dell’Unione dei comuni Valle degli Iblei, insieme a Siracusa, Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Cassaro, Ferla e Sortino. Perché nasce questa unione? I sette comuni nel 2000 hanno deciso di unire le forze per rivalutare il territorio ibleo, migliorando i servizi interni alle loro città. Insieme sono riusciti a trovare nei Monti Iblei quell’elemento di unione che li accomuna e che li rende un unico grande territorio che deve sostenersi a vicenda. Ed è proprio a Palazzolo che si gestisce tutto, sede legale di questa grande iniziativa. Come perla dei Monti Iblei non potevamo aspettarci diversamente!

Cristina Fontanarosa

Autore: Cristina Fontanarosa

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con la voglia di scoprire sempre cose nuove e luoghi interessanti.

Natura a Palazzolo Acreide: i Monti Iblei ultima modifica: 2019-01-07T10:24:06+00:00 da Cristina Fontanarosa

Commenti

To Top