news

Palazzolo è fra i borghi più belli d’Europa nella collana targata DeAgostini

Palazzolo Acreide-veduta

Il nuovo secolo ha rappresentato un cambio di rotta significativo per Palazzolo Acreide in termini di valorizzazione e promozione territoriale. L’iscrizione nel 2002 alle liste del Patrimonio dell’UNESCO è stata la rampa di lancio per la città siciliana, mentre sono recenti le notizie che vedono Palazzolo menzionata all’interno di importanti volumi che hanno come tematica la descrizione dei più bei itinerari d’Italia e d’Europa. Dopo la menzione di Beba Marsano nel libro dedicato alle 101 meraviglie da scoprire in Italia, Palazzolo Acreide entra nei Borghi d’Europa, collana di sessanta volumi edita da DeAgostini.

Fra i borghi più belli d’Europa

Ci sono anche Palazzolo Acreide e Ferla, due cittadine della Sicilia iblea nei borghi più affascinanti d’Europa. Il noto editore DeAgostini, infatti, ha deciso di inserire i due paesi all’interno di una collana di ben 60 volumi che descrive una panoramica non solo italiana, ma europea. Non è passata inosservata la crescita di Palazzolo Acreide in termine di valorizzazione e promozione culturale.

Palazzolo Acreide-Akrai teatro

Il teatro greco di Akrai visto dall’alto

La città, infatti, partendo dal suo enorme patrimonio archeologico ed architettonico, sta lavorando molto per pubblicizzare le sue bellezze in ambito nazionale e internazionale. Per farlo non ha esitato a creare una sinergia con altri dieci comuni della Val di Noto. Questa iniziativa, si spera, porterà visibilità e turismo in una zona ancora troppo sottovalutata. Lo stand al Vakantie Beurs di Utrecht è stato solo il primo passo di questa comunione di intenti che porterà gli undici comuni a far conoscere le proprie meraviglie in tutta Europa.

Una menzione di respiro europeo

L’inserimento di Palazzolo Acreide fra i più bei Borghi d’Europa nella collana della DeAgostini è stata accolta con grande entusiasmo e soddisfazione dall’amministrazione comunale. In particolare è stato l’assessore Maurizio Aiello a descrivere alla stampa la gioia legata alla notizia di questa menzione speciale. Secondo l’assessore al Turismo, infatti, «essere in una collana dal respiro europeo è sempre un orgoglio per tutta la comunità e un’opportunità per la promozione del nostro territorio». Aiello rivendica con orgoglio le azioni intraprese dall’amministrazione in termini di marketing e promozione culturale e turistica. Queste iniziative, infatti, possono e devono «essere la chiave di volta per il futuro».

Palazzolo Acreide-Gallo Aiello

Il sindaco Salvatore Gallo assieme all’assessore Maurizio Aiello

L’inserimento di Palazzolo Acreide nelle liste del Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO è stata sicuramente di grande importanza in passato. Ma ora spetta alla comunità e alle istituzioni il compito di meritare questa investitura e di lavorare per uno sviluppo sempre maggiore dell’economia cittadina. L’immagine di Palazzolo Acreide, comunque, è sempre meno nell’ombra nell’immenso patrimonio culturale italiano e i primi riconoscimenti, dopo tanto lavoro, pian piano stanno arrivando.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Palazzolo è fra i borghi più belli d’Europa nella collana targata DeAgostini ultima modifica: 2019-01-28T17:23:27+00:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top