itPalazzoloAcreide

consigli utili interviste natura news noi palazzolesi quartieri

Raccolta differenziata, nuovi contenitori per il servizio

La raccolta differenziata

Palazzolo punta ad essere un comune virtuoso nella raccolta rifiuti. Da qualche giorno in paese sono stati installati quattro contenitori per la raccolta differenziata in zone strategiche. Uno in Piazza San Sebastiano, uno dentro la Villa Comunale, un terzo di fronte al Palazzo Municipale della Pretura. Inoltre un ulteriore raccoglitore sarà installato nei pressi di Piazzale Marconi. Sono dei contenitori con degli appositi sacchetti portarifiuti tutti differenti. C’è il sacco per l’umido, per il vetro, per la plastica e per la carta. È una costante dell’Amministrazione Comunale quella di andare a differenziare sempre di più i rifiuti.

La raccolta differenziata
Contenitore per la raccolta differenziata in Piazza Pretura

La raccolta differenziata, i controlli a tappeto

Da fine gennaio avviene un controllo a tappetto sulla raccolta differenziata dei rifiuti a Palazzolo Acreide. Bisogna depositare davanti casa i rifiuti in sacchetti trasparenti. Il personale incaricato della raccolta, insieme alla Polizia municipale, esaminerà il contenuto. Tutti i sacchetti neri e non trasparenti che contengono rifiuti che potevano essere meglio differenziati, non verranno ritirati. E sarà posto un bollino con la scritta “conferimento errato”. I cittadini dovranno riportare a casa il sacchetto e differenziare nella maniera corretta. La novità è che ogni giovedì avverrà una raccolta di “quartiere”. “Questo provvedimento vuole dare la possibilità ai cittadini di abituarsi e di limitare i disagi – spiega l’assessore Enzo Nieli-. Non differenziare significa far aumentare per tutti il costo del servizio. Sono sicuro che dopo i dubbi inziali la città risponderà al meglio”.

La raccolta differenziata
L’assessore Enzo Nieli con il Vicesindaco Aiello

La raccolta differenziata al 67.30 per cento

E la cittadinanza ha risposto. A febbraio dati fortemente positivi per la raccolta differenziata. In quattro anni si è passati dal 16.60% all’attuale 67,30. Un aumento esponenziale che ha portato la raccolta differenziata ad essere quattro volte superiore. “Un successo condiviso tra l’amministrazione comunale – ha detto l’assessore all’Ecologia e ambiente, Enzo Nieli – e tutta la cittadinanza”. Un risultato ottenuto grazie alla campagna di sensibilizzazione adottata dal Comune “Bello e pulito”. Palazzolo non si sporca, si differenzia. Importante è stata anche la distribuzione porta a porta del calendario della raccolta. Prima dell’estate è prevista anche la consegna dei mastelli. Consegneremo, inoltre, ad ogni utenza dei mastelli con il codice a barra. Questo servirà sia per individuare chi non fa differenziata, sia per premiare il cittadino più efficiente“. Un’ulteriore sforzo economico ma che servirà per aumentare ancora di più la differenziazione della raccolta.

La raccolta differenziata
Contenitori per la raccolta differenziata

Il premio regionale per i comuni virtuosi

A questo punto non resta che sperare che questo dato si confermi per tutto il 2021. Palazzolo è uno dei pochi comuni della zona montana che non ha ancora ricevuto il premio regionale per i comuni “ricicloni”. Basti pensare che Buccheri, Buscemi, Ferla, ma anche le vicine Sortino e Solarino per l’anno scorso hanno ottenuto il premio come comuni siciliani virtuosi in tema di rifiuti solidi urbani. Cinque milioni di euro dal governo Musumeci per quei comuni che hanno superato la soglia del 65 per cento della raccolta differenziata per l’anno precedente.

Raccolta differenziata, nuovi contenitori per il servizio ultima modifica: 2021-03-29T09:00:00+02:00 da Massimo Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

👏

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x