I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

noi palazzolesi

Regali di Natale locali, la campagna a Palazzolo

I regali di Natale

La corsa agli acquisti di Natale rischia di diventare un modo per accrescere la vendita online. Complice il periodo che stiamo attraversando e la necessità di stare a casa, è più facile acquistare sul web. Ma con l’allentamento delle restrizioni e la possibilità di poter uscire va incrementato l’acquisto dei regali nei negozi vicino casa. E allora che anche a Palazzolo si diffonde la campagna di sensibilizzazione all’acquisto di regali di Natale consapevoli, etici, e locali. Vi raccontiamo di cosa si tratta.

I regali di Natale, cosa fare per aiutare l’economia locale

Avviata quindi a Palazzolo una campagna per sensibilizzare gli abitanti ad acquistare nei tanti locali che ci sono in paese. E un invito ai commercianti ad aderirvi. Una campagna di sensibilizzazione sui regali di Natale che nasce sul web e si è ben presto diffusa. Il progetto è stato promosso da alcuni giovani di Palazzolo e si chiama #regalilocali con l’obiettivo appunto di sensibilizzare quante più persone possibili. “Lo dicono tutti: non esistono persone cordiali e sorridenti come i palazzolesi – recitano i loro manifesti-. La nostra fama è nota ai turisti di tutto il mondo, e tutti coloro che visitano Palazzolo almeno una volta ricorderanno per sempre i sorrisi e gli atti di gentilezza scambiati nei bar, nei negozi e nelle botteghe degli artigiani con innate abilità da cantastorie.

Regali di Natale locali
La campagna di sensibilizzazione a regali locali promossa a Palazzolo

Forse anche per questo è così strano, nel periodo che precede le feste, vedere le strade di Palazzolo così vuote e le serrande dei negozi abbassate. Ma una cosa è certa: quando avremo attraversato questa tempesta e ci saremo lasciati questo periodo alle spalle, vorremo tornare a vedere tutte quelle serrande aprirsi, nessuna esclusa. E tutti i sorrisi tornare ad accoglierci e magari, chissà, anche tanti caldi abbracci”.

Il progetto di un gruppo di giovani per regali di Natale locali

A promuovere l’iniziativa sono artisti, artigiani, fotografi, grafici, art directors ed esperti di comunicazione. Se c’è una cosa che abbiamo imparato in questi mesi – dicono -, è che se è giusto stare distanti, ora più che mai è altrettanto importante trovare nuovi modi per sentirci vicini”. Un modo quindi per sensibilizzare tutti i cittadini di Palazzolo a comprare i regali di Natale nei negozi e nelle botteghe artigiane del paese. E quindi sostenere anche economicamente le piccole imprese del territorio.

I suggerimenti per partecipare al progetto

Il gruppo, quindi, si rivolge non solo alla popolazione, ma anche ai commercianti. “Se sei un artigiano o un commerciante – spiegano -, puoi aderire all’iniziativa tramite le tue pagine social (Facebook e Instagram) entro il 2 dicembre 2020”. In che modo: basta scattare una foto o registrare un breve video con cui si aderisce all’iniziativa “Io ci sono per te”. Indicando poi un motivo per invitare le persone ad acquistare nella propria attività i regali di Natale.

Il borgo di Palazzolo Acreide, arrivato secondo nella sfida
Una veduta del centro storico di Palazzolo, tra i borghi d’Italia. Fonte: guidasicilia.it

Usare poi gli hashtag: #iocisonoperte, #regalilocali, #palazzoloacreide. E ancora “Tagga altri tre artigiani o commercianti e invitali a partecipare con le stesse modalità”. Così dal 3 dicembre i promotori dell’iniziativa contatteranno il commerciante per partecipare ad un video collettivo. Il negozio verrà inserito nella “Mini guida ai #RegaliLocali”, una guida all’acquisto di regali di Natale consapevoli, etici, e locali scaricabile gratuitamente da tutti i cittadini di Palazzolo in formato PDF e condivisibile su tutti i canali social”.

Regali di Natale locali, la campagna a Palazzolo ultima modifica: 2020-12-01T09:00:00+01:00 da Federica Puglisi

Commenti

Clicca per commentare

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

To Top