eventi NOI PALAZZOLESI

Rinasce la Consulta, a Palazzolo un organismo per i giovani

La Consulta presentata in Consiglio

Torna a Palazzolo la consulta comunale giovanile. Un organismo che fino a qualche anno fa era una realtà importante di aggregazione per i giovani di varie età.

La presentazione in Consiglio comunale

In occasione dell’ultimo Consiglio comunale la consulta è stata presentata alla cittadinanza. Un vero e proprio debutto per la consulta giovanile, elemento di propulsione e partecipazione riservato ai più giovani, per coinvolgerli nella vita pubblica e renderli partecipi del loro territorio. A presentare il gruppo è stato  l’assessore al Turismo e Politiche giovanili Maurizio Aiello. “ Dal primo giorno del mio mandato – commenta Aiello – ho cercato fin da subito di rilanciare questo importante organismo di aggregazione giovanile, indispensabile per un assessore alle politiche giovanili,  che rappresenti quanto più possibile le istanze di tutti i ragazzi e intercetti a livello locale ma anche europeo le tante opportunità di crescita per un settore, quello dei giovani, importante per il nostro paese”.

Palazzo Comunale Palazzolo

Il palazzo comunale di Palazzolo Acreide

Il gruppo

A fare parte della Consulta sono nel ruolo di presidente Luca Valvo. I componenti del direttivo sono invece Salvatore Pennisi, Aurelio Nappa, Ginevra Alibrio e Elia Miano. La consulta già attiva da qualche mese ha stilato un programma natalizio ricco di iniziative, con incontri culturali alla scoperta della conoscenza, della musica, del territorio, ma in questi giorni sono stati i protagonisti insieme all’ Anffas della raccolta Telethon con gazebi informativi.

Formare nuovi giovani per la vita politica di Palazzolo

La Consulta giovanile un luogo per aggregare ma anche per formare la futura classe dirigente. “Spero – conclude l’assessore Aiello – diventi palestra di vita e di impegno civico, che serva a formare i futuri amministratori di Palazzolo e che tramite il lavoro giornaliero e costante per la comunità si innamorino del paese, per viverlo al cento per cento con passione e dedizione. Ringrazio l’assessore Scollo e i consiglieri Licitra e Caccamo per la collaborazione e il supporto che costantemente danno al gruppo di giovani”.

Palazzolo

Il centro storico di Palazzolo Acreide

Un luogo aperto a quanti vogliono farne parte

La Consulta non è un organismo chiuso bensì aperto a quanti vogliono aderirvi. Infatti le adesioni sono aperte durante l’anno e possono farne parte tutti i ragazzi fino a 30 anni, in rappresentanza di associazioni, parrocchie, movimenti e a titolo personale.

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

Rinasce la Consulta, a Palazzolo un organismo per i giovani ultima modifica: 2018-12-21T16:24:55+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top