news

San Nicolò, in arrivo le prime somme per i lavori

Sanpaolo

In arrivo le prime somme per i lavori nel centro giovanile di San Nicolò. L’obiettivo è quello di realizzare un luogo aperto ai giovani per le attività parrocchiali. Nei giorni scorsi l’assessorato regionale delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emesso un mandato di 97 mila euro circa per i lavori di recupero, consolidamento statico e manutenzione straordinaria dei locali.

I locali di San Nicolò dove si faranno i lavori

Le somme

“L’importo complessivo – afferma l’ex deputato regionale Vincenzo Vinciullo – pari a 793 mila euro circa è stato finanziato nell’ambito del Patto per lo sviluppo della Regione Siciliana, firmato ad Agrigento tra il Presidente del Consiglio dei Ministri e il Presidente della Regione Siciliana”. Nella legge regionale del maggio 2018 sono state impegnate le risorse previste dalla Delibera CIPE 25 del 10 agosto 2006. Sono interventi che si basano sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020 e sono stati individuati gli interventi prioritari e le aree di intervento strategico per il territorio.

I progetti più importanti

Fra i progetti individuati anche quello relativo ai locali di proprietà della Parrocchia San Nicolò Vescovo, nel Comune di Palazzolo Acreide, che sono stati fra i primi ad iniziare. “Con l’emissione del primo mandato – spiega Vinciullo -, i lavori potranno procedere con maggiore celerità, al fine di poter, nel più breve tempo possibile, consentire ai ragazzi e alle ragazze di poter ritornare a frequentare i locali di proprietà della Parrocchia di San Nicolò che sono stati, negli anni, utilissimi per la loro integrazione sociale e di ciò sono particolarmente soddisfatto”.

Immobili parrocchia San Nicolò Palazzolo Acreide

I progetti per le chiese

Non solo i fondi per San Nicolò ma anche per San Sebastiano. Due progetti di recupero e valorizzazione di locali per due parrocchie di Palazzolo. I finanziamenti rientrano nelle risorse del Patto per la Sicilia. Il progetto per la comunità di San Paolo prevede lavori di ristrutturazione dei locali di proprietà della parrocchia di San Nicolò. I locali si trovano in piazza Aldo Moro e hanno ottenuto un finanziamento di circa 790 mila euro. I locali sono oggi utilizzati per riunioni e momenti di aggregazione. L’obiettivo è quello di sistemarli per consentire che possano essere utilizzati per le attività parrocchiali e per i giovani. Inoltre serviranno per la valorizzazione urbanistica della piazza, che si trova tra la chiesa di San Paolo e la chiesa Madre.

Il lungo iter per accedere alle risorse

Dopo la presentazione dei progetti per accedere ai finanziamenti, l’arrivo e la certezza delle somme che serviranno a dare il via ai cantieri. E adesso l’aggiudicazione dei lavori da parte del Comune di Palazzolo. Questi interventi erano molto attesi dalle due comunità parrocchiali. Infatti sono due strutture che servono per le tante attività che vengono realizzate durante l’anno. Di recente, infatti, erano stati utilizzati come deposito. Poi la proposta di presentare alla Regione i progetti per accedere ai finanziamenti del “Patto per la Sicilia”.

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

San Nicolò, in arrivo le prime somme per i lavori ultima modifica: 2018-11-14T12:24:56+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top