curiositá

San Valentino, torta con i Mars ai sapori di Sicilia

Dolce con i Mars

Oggi è San Valentino e quale migliore festa per dilettarsi in cucina per il proprio amato. Allora abbiamo pensato di proporvi un dolce che non appartiene alla tradizione dolciaria palazzolese. Ma in molti lo conoscono e lo preparano. E magari vi proponiamo di abbinarlo con un gusto tipicamente mediterraneo come l’arancia. Abbiamo pensato alla torta o semplicemente al dolce con i Mars da abbinare con delle scorzette di arancia al cioccolato. La preparazione è molto semplice e siamo sicuri piacerà.

La torta con i mars

I cubetti realizzati con il riso soffiato e Mars

Il dolce

Basta comprare del riso soffiato o in sostituzione vanno bene anche i corn flakes. Servono poi nove Mars e del burro e margarina. Questo dolce è molto indicato per le merende dei bambini, ma anche per le cene con tanti ospiti. E’ molto buono e facile da preparare. Si può anche usare per una festa di compleanno , abbinata ad altri dolci, al rotolo alla Nutella.

Gli ingredienti

Riso soffiato (rice crispies) circa 250 grammi; 9 barrette di Mars e 120 grammi di burro o margarina. Per preparare la torta occorre foderare una tortiera con stampo a cerniera con della carta forno. Le barrette di Mars vanno poi sciolte in una pentola insieme al burro. Fare sciogliere fino a realizzare una sorta di crema. Dopo occorre spegnere il fuoco e aggiungere pian piano il riso soffiato. Attenzione a non lasciare sul fuoco. Amalgamare bene il tutto e stendere poi l’impasto nella teglia. Si possono realizzare varie forme. O servirla tonda, o rettangolare realizzando dei quadrati. Oppure dato questo giorno speciale potrete sbizzarrirvi a realizzare dei cuori. La pasta è molto morbida e si presta ad essere modellata. Ma bisogna fare presto perché poi il dolce si solidifica. La torta preparata va poi conservata in un luogo fresco e asciutto e poi servito.

Le scorzette di arancia con il cioccolato

In questa stagione dell’anno si trovano sulle nostre tavole tante arance, frutto tipico di questo periodo. Un modo piacevole per prepararle è quello di realizzare delle barrette con il cioccolato. Le scorzette d’arancia candite con il cioccolato fuso sono dei veri e propri dolcetti che si possono servire con il caffè o con del the. E poi si conservano bene e a lungo. Una ricetta gustosa che fa parte della tradizione palazzolese oltreché siciliana.

Scorzette

Le tipiche scorzette di arancia realizzate in Sicilia

Ingredienti

Occorre realizzare circa 150 grammi di bucce di arancia. Nel primo passaggio servono 150 ml di acqua, 150 grammi di zucchero. Poi 30 ml di acqua e 150 grammi di zucchero. Per la copertura di cioccolato ne serve 150 di fondente. Il procedimento è semplice. Vanno realizzate con la scorza di arancia lavata delle listarelle di circa mezzo centimetro. Le bucce vanno messe in una ciotola con dell’acqua fredda e occorre lasciarle per circa otto ore. Poi far bollire un pentolino con dell’acqua e aggiungere le scorze. Sbollentare per un minuto circa e poi scolarle e metterle in una ciotola con dell’acqua fredda.

In un pentolino mettere 150 ml di acqua e 150 ml di zucchero. Quando lo zucchero si sarà sciolto, aggiungere le scorzette e mescolare. Le scorzette vanno poi lasciate in questo sciroppo per 30 minuti. Dopo le scorze vanno messe su un foglio di carta forno e lasciarle asciugare per un paio di ore. Dopo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e, quando si sarà sciolto, le scorzette d’arancia vanno immerse nel cioccolato per tre quarti. Vanno poi riposte sulla carta forno per farle asciugare. Le scorzette d’arancia sono così pronte per essere servite insieme alla torta.

Scorzette candite ricoperte di cioccolato

Le scorzette candite realizzate in Sicilia

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

San Valentino, torta con i Mars ai sapori di Sicilia ultima modifica: 2019-02-14T10:07:03+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top