I PALAZZOLESI RACCONTANO PALAZZOLO ACREIDE

itPalazzoloAcreide

chiese cosa vedere luoghi di interesse

La chiesa di Sant’Antonio abate

Chiesa di Sant'Antonio a Palazzolo

La chiesa di Sant’Antonio fu costruita nel 1634, ma distrutta dal terremoto del 1693 è riedificata nel Settecento. La facciata è molto semplice e richiama nello stile le caratteristiche tipiche del romanico.

La chiesa di sant’Antonio e il suo interno

Entrando dalla porta laterale destra della chiesa di Sant’Antonio ci si trova subito nella piccola navata dove si possono ammirare gli altari laterali, di fronte l’altare dell’Addolorata con un bel quadro di autore ignoto. La navata centrale presenta altari lapidei costruiti nel 1833, dedicati alla Madonna della Consolazione e a Santa Lucia. L’altare maggiore, costruito nel 1807 da maestranze siracusane è molto semplice. In questa chiesa si venera Maria Addolorata.

La festa dedicata alla Madonna

Nella chiesa si venera il culto per la Madonna Addolorata. Sono due le feste che ci sono durante l’anno. Una a settembre e dura una settimana. Il quartiere si anima e si prepara per questo importante momento di festa. Un altro è invece durante la Settimana santa quando la statua viene portata in processione durante il venerdì santo. “I Servi di Maria – spiega la priora nazionale Antonietta Trombadore – sono chiamati a mettersi ai piedi delle infinite croci del monto e ad imitazione di Maria cerchiamo di avere la sua premura come a Cana, la sua tenerezza come ad Ain Karim, la sua umanità come ai piedi della croce. Appare importante per noi, dunque, l’attenzione verso l’altro attribuendogli la dignità di Persona. Ci impegniamo all’incontro con gli ammalati e le persone che vivono disagi o momenti di difficoltà”.

Dove: Piazza Sant’Antonio

Recapito telefonico 0931882109

La chiesa di Sant’Antonio abate ultima modifica: 2018-03-15T19:56:27+01:00 da Federica Puglisi
To Top