Non categorizzato

La chiesa della Matrice

Matrice

La chiesa Madre di Palazzolo Acreide, prospetto laterale

La Chiesa Madre è considerata tra le chiese più antiche ma anche la più grande di Palazzolo, risalirebbe al Duecento ma venne ricostruita dopo il terremoto del 1693. La facciata presenta due ordini, in quello inferiore si distingue il portale centrale con copertura a timpano e ai lati due nicchie prive di statue. Chiude la parte superiore di quest’ordine un architrave decorato con metope e triglifi. Il secondo ordine presenta una nicchia e ai lati due finestre con campane. La parte superiore è chiusa da un fregio riccamente decorato, con ai lati due statue. L’interno è a tre navate, con quella centrale separata da quelle laterali da quattro colonne. L’abside maggiore presenta un coro ligneo settecentesco.  In sagrestia si trova un “Cassarizzo”, un grande armadio del 1760 che custodisce il prezioso archivio vicariale che contiene atti a datare dal 1400.

Dove: Piazza Aldo Moro

Recapito telefonico 0931881111

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

La chiesa della Matrice ultima modifica: 2018-03-16T12:19:03+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top