curiositá

Solidarietà, in Madagascar l’impegno dei volontari degli Iblei

Il gruppo di volontari in festa per i vent'anni

Vent’anni di solidarietà per i bambini del Madagascar. A Palazzolo e sugli Iblei la realtà di un gruppo di volontari impegnato da anni per i paesi poveri del mondo. E a Siracusa c’è stata una giornata di festa tra le tante iniziative promosse per l’anniversario.

La missione del gruppo

“Amici del Madagascar dei monti Iblei” è un gruppo missionario. Tra i fondatori i sacerdoti don Luigi Corciulo e don Luca Bandiera. Il gruppo è nato nel 1998 a Melilli. “Da quel momento quasi contagiosamente ci siamo innamorati di quella terra – raccontano – e della gente e per loro abbiamo cominciato a realizzare diversi progetti”. Tante le iniziative promosse in questi anni. Raccolte fondi per aiutare i bambini a scuola. A far parte del gruppo comuni delle province di Siracusa e Ragusa. Uniti dallo stesso ideale e portano avanti progetti e iniziative collaborando con le suore del Sacro Cuore di Ragusa e le suore Francescane dell’Immacolata di Palagano. “Tanti sono i sogni che portiamo nel cuore e desideriamo realizzare – aggiungono – Chi si unisce a noi condividendo i sogni missionari diventa amico del Madagascar!”. E un gruppo di volontari è partito proprio in questi giorni per un nuovo viaggio alla scoperta di questo luogo. Una missione di solidarietà in aiuto di un paese che ha bisogno di assistenza.

La celebrazione con il vescovo di Forlì Pizzi a Siracusa

 

L’anniversario

E la scorsa settimana c’è stato un momento di grande festa in occasione del ventesimo anniversario della nascita del gruppo. I volontari si sono ritrovati per la celebrazione alla Basilica di San Giovanni alle Catacombe a Siracusa. A presiederla monsignor Lino Pizzi, vescovo emerito di Forlì – Bertinoro. “Abbiamo sognato insieme – spiegano don Bandiera e don Corciulo -, i sogni sono diventati realtà, continueremo a realizzare grandi cose insieme”.

I volontari del gruppo missionario alla festa di Siracusa

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

Solidarietà, in Madagascar l’impegno dei volontari degli Iblei ultima modifica: 2018-06-21T07:56:54+00:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top