Bar storici

Palazzolo vanta una ricca tradizione gastronomica. Ma soprattutto tra le prelibatezze ci sono i dolci per ogni festa e stagione. E chi meglio di loro sa prepararli? Tre sono le pasticcerie storiche del paese, Corsino, Infantino e Caprice. Ce ne sono altre senza dubbio ma queste sono quelle che hanno una storia più longeva e negli anni sono diverse le generazioni che si sono alternate per recuperare le antiche tradizioni e riproporle tra i banchi delle pasticcerie.Ingresso pasticceria Corsino

Da oltre 150 anni a Palazzolo c’è la pasticceria Corsino, situata in via Nazionale. Portata avanti dalla famiglia è un esempio concreto di come si sia tramandata di padri in figli l’antica tradizione. In una posizione geografica senza dubbio favorevole non c’è festa o domenica che si rispetti senza fare una sosta in questa pasticceria.

Al corso Vittorio Emanuele c’è una delle due pasticcerie storiche di Palazzolo. “Caprice” che dal 1979, attraverso i segreti più antichi della tradizione siciliana, ha riportato la grande pasticceria nella cultura degli Iblei. Anche qui la tradizione si tramanda di generazioni, per dare vita ai gustosi dolci a base di mandorle, ma anche granita in tanti gusti. Di recente poi “Caprice” è anche sbarcata a Noto nella piazza storica accanto al teatro comunale.Ingresso pasticceria Caprice

Infine sempre lungo corso Vittorio Emanuele c’è il “Bar del corso” della famiglia Infantino, un altro luogo ricco di antica storia e tradizioni che si tramandano di generazione per offrire ai numerosi visitatori che raggiungono il centro storico del paese la possibilità di gustare delle prelibatezze. Ingresso pasticceria Infantino

E così tra cannoli di ricotta, ma anche cassate, gelati e torte per tutti i gusti a Palazzolo si può trovare il meglio dell’arte dolciaria.

E voi conoscete questi luoghi?

Quali dolci preferite?

 

Info utili:

Pasticceria Corsino: via Nazionale 2

Pasticceria Caprice: corso Vittorio Emanuele 21

Bar del corso Infantino: corso Vittorio Emanuele 18

Bar storici ultima modifica: 2018-05-03T13:21:50+02:00 da Federica Puglisi
To Top