curiositá

Carnevale di Palazzolo, assegnati i premi ai vincitori

Il carro allegorico vincitore

Cala il sipario sul Carnevale di Palazzolo. Un’edizione che è stata caratterizzata dal maltempo, come spesso accade, ma la festa e il divertimento sono stati assicurati. Con la sfilata di martedì i carri allegorici sono stati ammirati in tutto il loro splendore e la musica nelle piazze ha caratterizzato la giornata. In centinaia hanno raggiunto Palazzolo per gustare anche i prodotti della gastronomia locale nelle sagre in piazza a base di salsiccia e cavati.

carro terzo classificato

Il carro arrivato terzo al concorso di Palazzolo

I premi per i carri allegorici

La giuria esaminatrice dei carri ha definito i vincitori del concorso a premi. E’ il carro allegorico “Anzikitanza senza capiri nenti” di Daniele Farina il vincitore del primo premio da 12 mila euro del concorso del Carnevale di Palazzolo. Al carro, ritenuto dalla commissione il più bello e meritevole del primo premio, sarà sottoposta una sanzione prevista dal regolamento del bando, per alcune irregolarità commesse. Il secondo premio da 9 mila euro a Samuel Biundo con “Alla ricerca del carnevale perduto”. Terzo premio ex equo da 7 mila euro ciascuno a Davide Fazzino con “Papaveri rossi” e Paolo Infantino con “Chi di cavallo ferisce di brace perisce”. Quinto premio da 5 mila euro a Davide Fazzino con “L’Italia va a rotoli”. Sesto premio da 4 mila euro che subirà una penalizzazione anche questo a Salvatore Otello con “Quest’anno beviamo anche noi”.

carro primo classifcato

Un dettaglio del carro allegorico che è arrivato primo- Foto di Paolo Gallo

I carri in miniatura e i gruppi in maschera

Per i carri in miniatura primo premio da 500 euro a Giovanni Petrolito con “L’ora della rinascita”, secondo da 300 euro a Pietro Cannata con “Selfie della gleba”, terzo premio ex equo da 200 euro a Riccardo Pizzo con “Quello che non vorrei vedere” e Loredana Gionfriddo con “Volere volare”. A tutti i partecipanti ad esclusione di “Bentornato Carnevale” un premio di partecipazione. Per i gruppi in maschera primo premio da 3 mila euro a Ferla Sebastiano con “Biancaneve e i sette nani”. Secondo premio da 2500 euro a Lorenzo Costa con “I Figghiozzi do zio Alfiu”. Terzo premio da 2 mila euro a Teresa Cannizzo con “Explorers”. Il premio “Turi Rizza” da 200 euro a Emanuele Savasta con la sua maschera a tema ecologico.

Carro in miniatura Carnevale di Palazzolo

Il carro in miniatura “L’ora della rinascita” arrivato primo

Il bilancio della manifestazione

E il bilancio di questa edizione è senza dubbio  molto positivo. Oltre 400 pernotti nei B&B, sold out nei ristoranti e negli stand, fanno sapere dall’assessorato al Turismo. Il martedì grande il richiamo della gastronomia con la sagra dei cavati distribuiti gratuitamente in piazza Giovanni Nigro dai ragazzi del circolo San Paolo. La kermesse palazzolese ha visto il centro storico  pienissimo soprattutto di giovani per lo show dei dj palazzolesi e della zona montana che ha fatto ballare la piazza fino a notte. I carri partiti dal quartiere San Paolo, hanno attraversato tutto il centro storico fino a notte fonda, con migliaia di presenze in piazza Giovanni Nigro. “ E’ stato bello rivedere l’entusiasmo nei palazzolesi – commenta l’assessore Maurizio Aiello – il paese pieno per un evento che è nel Dna di ognuno di noi”. Aiello ha ringraziato i carristi, in molti casi giovanissimi, le forze dell’ordine guidate dal comandante dei carabinieri Risino, dal comandante Enzo Roccuzzo, i volontari, tutto lo staff e l’amministrazione guidata dal sindaco Gallo. E c’è ancora molto da fare, “possiamo sicuramente migliorarci – dice – ma è stato un carnevale per crescere. Palazzolo è di chi la ama, e i palazzolesi in queste giornate l’hanno amata tantissimo, facendo il tifo per il paese, quasi in un abbraccio collettivo, per un carnevale di comunità”.

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.

Carnevale di Palazzolo, assegnati i premi ai vincitori ultima modifica: 2019-03-08T09:50:44+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

To Top